picnic paneuropei

9 maggio 2021, Festa dell’Europa

“DÉJEUNONS SUR L’HERBE”

(Manet ci perdonerà)

Per trasformare la festa dell’Europa in festa degli europei

In occasione del 9 maggio, giorno del 71esimo anniversario della dichiarazione Schuman che inaugurò l’avventura comunitaria, ci siamo ritrovati in parchi, boschi e prati per dei picnic paneuropei.
Da Roma a Parigi, da Londra a Tiblisi, ovunque, ci siamo dati appuntamento per un “déjeuner sur l’herbe” ispirandoci al picnic paneuropeo di Sopron, perché ci ha dimostrato una volta di più che quando la società civile si mette in moto, può cambiare il corso della storia. Nell’agosto dell’89 infatti, attivisti ungheresi e austriaci si ritrovarono sui prati al confine tra i due Paesi e furono raggiunti da migliaia di cittadini tedeschi della DDR, che decisero di varcare la frontiera militarizzata, aprendo la strada alla caduta della Cortina di ferro.

“Lì dove cresce il pericolo cresce anche ciò che salva.” Friedrich Hölderlin

Cittadini della Rdt mostrano i permessi di viaggio della Rft che hanno consentito loro di attraversare la frontiera con l’Austria

Abbiamo quindi organizzato questi picnic mossi dalla convinzione che sia venuta l’ora per la società civile di mobilitarsi, di far sentire e far vedere l’attaccamento ai valori fondanti dell’Europa, nata per superare le tragedie e i totalitarismi del ‘900, e per ribadire la volontà di cambiarla profondamente in un’Unione più sociale e democratica.

Quest’anno la Festa dell’Europa ha rivestito un significato particolare, con la pandemia che ha reso ancor più necessaria la solidarietà europea e per l’avvio, proprio il 9 maggio, della Conferenza sul futuro dell’Europa , aperta al contributo di tutti.

Oggi, mentre ancora incombono le nuvole nere del nazionalismo che hanno di recente portato alla Brexit, occorre spingere per una profonda trasformazione della nostra Europa, per aprire l’orizzonte di una nuova Unione, fondata sull’uguaglianza dei diritti di tutte le cittadine e cittadini, che possa nel futuro tradursi in una Repubblica federale europea.

Nel rispetto delle norme anti-covid, abbiamo quindi celebrato insieme ai nostri attivisti e simpatizzanti, la festa del 9 maggio portando sull’erba i colori dell’Europa (una bandiera o qualsiasi altro simbolo), e abbiamo fatto girare le immagini dei nostri déjeuner con l’hashtag:

#europeanpicnic
#picniceuropeo #piqueniqueeuropeen

 

 

Abbiamo organizzato il primo picnic nel 2018 a Ferrara, nell’ambito del Festival di Internazionale

The Guardian

Libération

Radio Radicale(video)